Pulire il PC con programmi gratuiti

pulire il pcPulire il PC è fondamentale per avere un computer veloce e con molta memoria libera a disposizione. In questo articolo vediamo quali sono i migliori programmi per pulire il pc e come lavorano, dimostrandovi che non fanno niente di sovrannaturale.


Possiedi un lettore ebook Kindle? Da oggi puoi inviare al tuo kindle i nostri articoli cliccando sul pulsante Invia a kindle che trovi all’inzio  ed alla fine dei nostri articoli!


Come funzionano questi programmi speciali in grado di pulire il pc in pochi minuti e liberare centinaia di MB di spazio sul disco ed aumentare notevolmente la velocità del computer?

Come detto meglio nell’ebook gratuito 50 consigli tecnologici, che tratta di Velocità, Salute, Sicurezza e Privacy nel mondo del computer e dello smartphone (se lo vuoi inserisci la tua mail nel box qui sotto, te lo invieremo per mail immediatamente!), il computer è pieno zeppo di file che non servono più a nulla, che qualche ora o qualche minuto fa avevano uno scopo ben preciso, ma adesso ne sono privi. Questi file sono definiti file spazzatura, questi file spazzatura vengono poi suddivisi in Cookies, file di cache, file temporanei, etc. Ma cosa sono?

  • Cookies: i cookies sono file utilizzati dai siit web visitati (e non, vedi l’articolo Impostazioni per un browser sicuro per impostare il tuo browser nella maniera più rispettosa della tua privacy) per tenere traccia di ciò che si è fatto. Ti sei mai chiesto come mai dopo aver cercato un innaffiatoio su Amazon, quando visiti Youtube ti compare la pubblicità su un innaffiatoio? Questo è merito dei cookies… Amazon registra mediante cookies che tu hai cercato un innaffiatoio e magari hai effettuato l’acquisto, a questo punto può dedurre che hai la passione per il giardinaggio e offrirti alcuni prodotti per l’orto come semi o strumenti. Il tracciamento però non finisce qui, mettiamo caso che subito dopo aver effettuato l’acquisto dell’innaffiatoio cerchi su Yahoo! come coltivare delle rose in vaso, sarà a questo punto che il tuo profilo commerciale è stato completato e verrai bombardato di pubblicità riguardante semi di rose, libri sulle rose, attrezzi e terriccio specifico per le rose. Eliminando i cookies non solo si può pulire il pc, ma si può anche proteggere la propria privacy dai siti web visitati (esempio di prima) e dagli hacker, che possono leggere i cookies per capire chi siete e danneggiarvi nel migliore dei modi.

Vuoi sapere tutto sul mondo del computer? Scarica l’ebook gratuito 50 consigli tecnologici per sapere tutto riguardo a Sicurezza, Salute, Privacy e Velocità. Inserisci la tua mail nel box qui sotto per ricevere l’ebook in maniera gratuita.

Iscrivendoti alla newsletter riceverai anche avvisi riguardanti scoperte tecnologiche del momento, articoli speciali riservati agli iscritti e articoli di dietro le quinte.


 

  • Cache: anche la cache è utilizzata dal browser, ha però uno scopo diverso dai cookies. La cache non è altro che una pagina web salvata sul disco locale. Quando visiti un sito web, il tuo browser salva la pagina visitata sul tuo computer, cosi facendo la prossima volta che visiterai il sito web non dovrà recuperare la pagina dal web ma dalla memoria del computer. Questo è un procedimento più veloce rispetto a quello del recupero online, inoltre può portare ad un risparmio di banda. La cache necessita comunque di essere eliminata, infatti circa il 93% di questa è occupata da siti web che non verrai mai più visitati.
  • File temporanei: sono file che possono essere creati da windows o dai programmi in uso. Un esempio di file temporaneo è il file creato da word mentre si lavora ad un documento. In caso di interruzione dell’alimentazione oppure di un crash, grazie al file temporaneo word può recuperare il documento all’apertura successiva anche se l’utente non aveva effettuato alcun salvataggio. Un altro esempio di file temporaneo è creato da windows, e contiene l’elenco delle cartelle e dei files aperti. Sono insomma file inutili che verrebbero comunque eliminati da windows durante la fase di spegnimento. I file temporanei hanno solitamente estensione .tmp e si trovano generalmente in C:\Users\<username>\AppData\Local\Temp.

Il mglior programma per pulire il pc è CCleaner. E’ sicuramente il più famoso e scaricato. Ha una frequenza di aggiornamento molto costante. CCleaner permette di pulire il pc grazie a moltissime funzioni che variano in base ai programmi installati. CCleaner tra le funzioni aggiuntive permette di effettuare una pulizia del registro e di disinstallare i programmi. Puoi scaricare CCleaner dal suo sito ufficiale cliccando qui.

JetClean è un altro programma buonissimo. Sempre nel campo gratuito offre alte prestazioni e semplicità di utilizzo incredibili. JetClean è adatto anche ai meno esperti. Tra le sue funzionalità troviamo la pulizia della memoria RAM (per velocizzare il computer), un internet booster ed un deframmentatore del disco (si consiglia comunque di defframmentare il computer con gli strumenti di windows, leggi qui). Puoi scaricare JetClean dal suo sito ufficiale cliccando qui.

Per i più esperti che cercano un programma versione Portable (che non richiede di essere installato) ecco DrivePurge. DrivePurge classifica tutti gli elementi in categorie dai file completamente inutili a quelli potenzialmente utili. In questo modo è l’utente a decidere cosa eliminare, proprio per questo è da utilizzare con attenzione e dagli esperti. Lo puoi scaricare gratuitamente da qui.


Se vuoi saperne di più, leggi uno degli articoli simili, oppure puoi inserire la tua mail nel box qui sotto, riceverai subito un ebook gratuito che ti offrirà 50 consigli riguardo a Velocità, Salute, Sicurezza e Privacy! Puoi anche lasciare un commento o condividere l’articolo sui social network. Se possiedi un kindle puoi salvare questo articolo per leggerlo offline!

 

Lascia un commento

*

CommentLuv badge