Raffreddare CPU velocemente

raffredare cpuRaffreddare cpu, un problema enorme e talvolta insormontabile per moltissime persone. Se sei un comune utente probabilmente non è un problema che ti interessa, potrebbe essere invece necessaria una lettura a questa guida nel caso tu pratichi l’overclocling, anche per i videogamers potrebbe presentarsi questo problema, sopratutto se si gioca a videogames 3D con un computer non troppo potente o nuovo. In questi casi la CPU potrebbe raggiungere temperature elevatissime (anche 90°C), queste temperature rischiano di danneggiare severamente l’apparecchiatura interna del pc, vediamo quindi come raffreddare cpu velocemente e con metodi casalinghi, quindi senza spendere nulla o quasi. Ti ricordo che se hai problemi di qualsiasi genere con il computer o se hai bisogno di consigli, informazioni o di un assistente remoto gratuito per mettere in pratica questa guida, puoi contattarci con il box di chat che trovi alla sinistra del tuo schermo, entrerai in chat live con uno dei nostri operatori. Altrimenti puoi contattarci tramite mail. Quando avrai finito di leggere l’articolo saprai come raffreddare cpu velocemente, quindi potrai anche lasciarci una valutazione, e nel caso, comunicarci cosa non ti torna e cosa potremmo migliorare in questo articolo semplicemente lasciando un commento!


raffreddare cpuIl primo metodo è il più semplice, si tratta di ventilare meglio il pc. Nel caso tu abbia un pc portatile, puoi semplicemente sollevarlo o inclinarlo (in modo che la parte posteriore sia leggermente sollevata), in questo modo aumenterai la ventilazione e l’aria circolerà più facilmente. Nel caso tu abbia un computer fisso puoi semplicemente cercare di non tenere il case in un angolo, magari poprio sotto la scrivania o addirittura in uno scaffale. Devi cercare di tenere il case con il lato posteriore distante almeno 10 Cm dal muro (5 Cm se il case ha anche delle prese d’aria laterali).


Se non utilizzi il tuo laptop su una scrivania ma sulle gambe o su una superficie molle (come un letto, un divano, una poltrona, un cuscino, etc.) limiterai moltissimo (se non del tutto) l’areazione dell’hardware del pc causando danni gravissimi a questo, in particolar modo alla CPU che è anche il componente più costoso! Il nostro consiglio è quello di posizionare un libro in copertina rigida sotto il pc, ancora meglio sarebbe comprare una delle tavolette presenti in commercio.


raffreddare cpuPosiziona una tavoletta con ventola incorporata sotto il laptop (se lavori su scrivania) ne esistono moltissime in commercio ed il loro prezzo si aggira attorno ai 15€ su Amazon. Oppure puoi costruirne una tutta tua, nel video tutorial qui sotto ti mostriamo come fare.


Fai delle pause, se sei un gamer potrebbe giovare moltissimo alla salute del tuo computer fare delle pause quando la temperatura si innalza troppo (attorno ai 70°C), per tenere sotto controllo la temperatura dei vari componenti hardware puoi utilizzare moltissimi programmi, il migliore è SpeedFan, del quale abbiamo parlato anche nell’articolo Regolare manualmente la velocità delle ventole del pc.


Hai visto come è lungo questo articolo? Perché non ringraziarmi con un commento? Oppure puoi farmi ancora più felice facendo una cosa velocissima e che non ti costa assolutamente nulla: puoi iscriverti alla mia newsletter gratuita settimanale, per rimanere sempre aggiornato sulle novità tecnologiche e diventare un esperto con l’e-book 50 consigli tecnologici, che riceverai gratuitamente al momento dell’iscrizione e che ti farà diventare un esperto in Salute, Velocità, Privacy e Sicurezza! Basta compilare il form qui sotto e potrai annullare l’iscrizione in qualsiasi momento!


raffreddare cpuRegolare manualmente la velocità delle singole ventole del pc può essere molto utile, per farlo puoi utilzzare alcuni programmi come SpeedFan, del quale abbiamo parlato anche in Regolare manualmente la velocità delle ventole del pc.


raffreddare cpuUtilizza un soffione laterale, sono molto economici e semplici da usare. Un soffione laterale non è altro che una ventola particolare, che si attacca alla presa usb del laptop e la si fissa al lato di questo, la ventola butterà fuori l’aria calda presente nel pc. Eccone un esempio da Amazon, che puoi vedere cliccando qui.


Avete trovato tutte le informazioni che cercavate per raffreddare cpu? Se non siete riusciti a risolvere il problema o avete bisogno di un aiuto nel mettere in pratica alcune delle soluzioni proposte, oppure avete bisogno di un consiglio personalizzato in base alle vostre esigenze, non esitare a contattarci! Puoi farlo con il box di chat che trovi alla sinistra dello schermo, con un commento o tramite mail!


Adesso puoi lasciarci una valutazione, oppure puoi lasciarci un commento specificando cosa non ti è piaciuto e come possiamo migliorare l’articolo. Aspettiamo la tua opinione! Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per rimanere sempre aggiornato sulle novità tecnologiche e diventare un esperto con l’e-book 50 consigli tecnologici, che riceverai gratuitamente al momento dell’iscrizione e che ti farà diventare un esperto in Salute, Velocità, Privacy e Sicurezza! Basta compilare il form qui sotto e potrai annullare l’iscrizione in qualsiasi momento!

 

Lascia un commento

*

CommentLuv badge