Navigare nel deep web: il web nascosto

Si sente sempre più parlare del deep web, ma pochi sanno cosa è. In questo articolo vedremo come navigare nel deep web, ma prima vedremo anche cosa è.


deep web

Cosa è il deep web?

Per capire cosa è il deep web dobbiamo immaginarci il web come un iceberg. La gran parte di un iceberg è sotto il livello del mare, mentre una piccolissima parte è sopra il livello del mare. Noi con il normale browser abbiamo accesso solo alla parte sopra la superficie che corrisponde al 3% del web. La parte sommersa è quindi il deep web che corrisponde al 97% del web. Non abbiamo accesso al deep web semplicemente perchè non c’è niente che ci può interessare. Il deep web viene utilizzato sopratutto dai server, per scambiare dati. I pirati informatici attaccano sopratutto questa zona, perchè basta un piccolo cambiamento per scompigliare tutto, mentre nella parte superficiale potrebbero soltanto cancellare qualche contenuto, ma non avrebbero accesso a dati come informazioni personali, password, etc.

il deep web essendo molto vasto è anche molto difficile da controllare, è per questo che è qui che si svolgono la maggior parte di traffici illegali come armi o droga, ma è facile anche trovare pedophornografia e cose simili.

Viaggiare nel deep web è però possibile e legale con il nostro computer.

Per sapere di più sul deep web clicca qui.


navigare nel deep web

Come navigare nel deep web?

Per navigare nel deep web abbiamo quindi bisogno di programmi specifici, in grado di leggere URL come www.sito.onion invece che www.sito.it. Il programma che utilizzeremo è uno fra i tanti, si chiama Tor. Tor è un progetto che si basa sull’anonimato, ci consentirà di viaggiare nel deep web nascondendo il nostro vero indirizzo IP. Viene utilizzato in paesi dove è presente la censura, o dove alcuni contenuti sono illegali ma necessari ad alcune persone. Tor si basa infatti sullo scambio di indirizzi IP, in breve voi cambierete continuamente indirizzo IP con quello di qualcun altro.

Per iniziare effettuate il download di Tor dal sito ufficiale. Una volta installato e avviato Tor (vedi video per maggiori informazioni) inserisci il seguente indirizzo, qui è presente un elenco di gran parte dei siti presenti nel deep web: (http://www.kpvz7ki2v5agwt35.onion/wiki/index.php/Main_Page). Come puoi notare l’indirizzo che ti ho appena dato non è www.kpvz—.it, ma www.kpvz—.onion. Se lo apri con il tuo browser ti darà un messaggio di errore.

Se invece di una lista vuoi un motore di ricerca per il deep web Torch è il migliore, lo trovi a questo indirizzo: http://www.xmh57jrzrnw6insl.onion/.


Speriamo che questa guida sia stata utile e vi abbia insegnato qualcosa di nuovo. Lascia un commento qui sotto se vuoi dire qualcosa agli altri utenti, oppure contattaci tramite le informazioni che trovi nella sezione Contatti.


La seguente guida ha il solo scopo informativo, non ci teniamo quindi responsabili di eventuali atti illegali derivati da questa.

 

Lascia un commento

*

CommentLuv badge