Le migliori applicazioni android per lo studio

Sei uno studente? Allora starai cercando le migliori applicazioni android per lo studio. Le modalità saranno varie: dall’aiuto diretto a quello indiretto.


Dizionario: Se sei uno studente non  puoi fare a meno di un dizonario. Questa applicazione (dizionario) contiene tutte le parole italiane con il suo significato. Gratuita, leggera (lo spazio occupato varia da dispositivo a dispositivo) e veloce da consultare, a differenza della versione cartacea aggiorna automaticamente le definizioni e le parole, inoltre salvi l’ambiente risparmiando carta.

Traduttore: Se studi le lingue ti può fare comodo un traduttore, che a differenza di quelli cartacei ti consente di tradurre parole a gruppi (invece che una per volta) e più velocemente. Il traduttore che vi consigliamo assicura una traduzione accurata e in molte lingue, si chiama Google Translate e lo trovate qui.

Evernote: Evernote l’applicazione migliore se devi prendere appunti in classe. E’ compatibile con Android, PC, iOS 5. Grazie a questa compatibilità e alla necessità di un account puoi leggere i tuoi appunti su prodotti Apple, PC e sul tuo cellulare.

Organizzazione: Se sei poco organizzato/a ecco 2 applicazioni che ti aiuteranno a ricordarti di fare i compiti, di studiare per le verifiche, etc. La prima è Any.DO, un’applicazione che segna sul calendario tutti i tuoi impegni, inoltre grazie alla possibilità di effettuare sincronizzazioni in Cloud puoi sincronizzarla con il calendario del PC o dell’altro cellulare. La seconda applicazione si chiama Timetable, se avete la memoria corta questa applicazione fa per voi, oltre a fare quello che fa Any.DO, Timetable agisce sullo stato del telefono, per esempio spegnendolo o silenziandolo quando hai lezione.

Wikipedia: Se all’interno della scuola non hai la linea internet puoi scaricare l’applicazione Wikipedia, che ti permette di consultare l’enciclopedia anche in modalità offline.

Memorizzazione in cloud: Quando sei a scuola o all’università puoi avere la necessità di salvare in cloud i tuoi appunti, o le registrazione della lezione. Questo può essere utile se la memoria del tuo cellulare è quasi esaurita o se non la vuoi utilizzare. Il vantaggio è ovviamente il poter consultare i file su PC una volta arrivati a casa per una modifca e una lettura più pratica, comoda e veloce. Le applicazioni sono Google Drive, Dropbox e OneDrive, ma ne esistono moltissime e ognuna offre i suoi servizi in modo diverso.

Stampare: Se hai bisogno di stampare eventuali file (leggi punto successivo per applicazione che trasforma foto in file PDF) da scuola, in modo da avere i fogli già pronti una volta arrivato a casa puoi utilizzare l’applicazione, per farlo dovrai avere il browser web Chrome su computer e l’applicazione Cloud Print sul cellulare, per maggiori dettagli guarda il video qui sotto.

Scanner: Un’applicazione utile se abbinata alla precedente è Google Drive. Infatti questa applicazione oltre a consentire un’archiviazione on-line dei dati offre una funzione di OCR, cioè cattura il testo di un’immagine o la trascrive in testo modificabile con programmi come blocco note, Word, OpenOffice, etc.


Queste erano le applicazione utili per tutti gli studenti. Speriamo che l’articolo vi sia stato utile.

Precedente Le migliori applicazioni android per lo sport Successivo Applicazioni android per monitorare il sonno

Lascia un commento