Il sottosuolo terrestre

Il sottosuolo terrestre

Analizziamo bene il sottosuolo terrestre strato per strato, per andare a letto con delle informazioni aggiuntive da far immagazzinare al nostro cervello. Leggi l’articolo se lo trovi interessante.


terraA circa 5Km di profondità sono stati recentemente scoperti dei laghi di magma, più precisamente della sacche contenenti magma (rocce fuse) collegate tra loro da veri e propri fiumi di magma.

A 500Km di profondità troviamo invece uno strato contenente moltissima acqua. Nonostante sia impossibile con le attuali tecnologie arrivare a queste profondità, grazie alle violente eruzioni vulcaniche, che portano in superfice minerali praticamente intatti. Questi minerali si è scoperto che contengono enormi quantità di acqua. Questo perchè le placche, spostandosi e mettendosi una sopra l’altra, si portano dietro un pò di acqua, che riesce ad arrivare a queste profondità.

Da questo punto non sappiamo nulla sulla di concreto, possiamo quindi basarci solo sulla teoria.

A 1000Km di profondità troviamo una pressione pari a 1milione di atmosfere (come avere una colonne d’acqua di 10000Kg sulla testa), e le temperature raggiungono i 2000°C, in queste zone si ritiene si nasconda un minerale ancora sconosciuto all’uomo.

A 2900Km di profondità ci troviamo al confine con il nucleo della Terra.Qui possiamo trovare materiali che faranno vare una spece di viaggio nel tempo, sarebbero infatti simili a quelli della nebulosa che ha formato il sistema solare, il Sole e i pianeti circa 3miliardi di anni fà.

A 4000Km di profondità troviamo poi il nucleo. Questa è la zona magnetica della Terra. Si è scoperto recentemente che i poli della Terra si invertono ogni circa 300000 anni, l’ultima volta è avvenuto 780000 anni fà, quindi possiamo stare tranquilli, da notare comunque, che l’instabilità di 6000 anni dei poli stà gia cominciando a verificarsi, infatti, prima dell’inversione dei poli terrestri, il magnetismo terrestre passa una fase di instabilità che dura 6000 anni.


Speriamo che questo articolo vi sia stato utile, per qualsiasi problema, curiosità o incertezza commentate


Collegamenti esterni:

Wikipedia – Terra

Wikipedia – Portale: Scienze della Terra

Precedente NASA, un viaggio nel cosmo Successivo I sistemi operativi meno conosciuti

Lascia un commento