Costruire un condizionatore in casa

IMG_20150710_122210312_HDRIn questi giorni fa molto caldo, molte persone non possono permettersi di acquistare un condizionatore oppure stanno aspettando che il tecnico finisca il lavoro di montaggio, per tutte queste persone abbiamo deciso di scrivere questa guida che vi permetterà di imparare in modo semplice e veloce come costruire un condizionatore efficente in casa.

 

Vi occorre:

  • Una ventilatore
  • Una scatola con la base superiore più grande delle eliche del ventilatore
  • Un trincetto
  • Dei bicchieri
  • Del ghiaccio
  • Un pennarello
  • Un tessuto assorbente (Asciugamano, Asciugapiatti, etc.)

Come procedere:

Prendete il ventilatore ed appoggiatelo sulla scatola, quindi con il pennarello tracciate sulla base superiore della scatola un cerchio coincidente con la griglia che circonda le pale del ventilatore. Una volta fatto questo, prendete il trincetto ed effettuate un taglio seguendo il contorno tracciato (ATTENZIONE! Assicuratevi di fare il foro leggermente più piccolo del ventilatore, altrimenti non potrete appoggiare quest’ultimo sulla scatola).

Adesso prendete i bicchieri e tracciate altri contorni lungo tutta la scatola (in base al numero dei bicchieri), ricordate che meno fori ci sono e più potente sarà il getto d’aria che uscirà da questi. Una volta fatti i fori lavoriamo sui bicchieri, che fungeranno da bocchette dell’aria. Prendete il trincetto e fate un cerchio sul fondo del bicchiere, più piccolo è il cerchio e più potente sarà il getto, assicuratevi però di dare almeno 2Cm di diametro al foro. Adesso posizionate i  bicchieri nei fori dall’interno.

IMG_20150710_122231081Prendete l’asciugamano e posizionatelo sul fondo della scatola, prestando particolare attenzione perchè non copra i fori per i bicchieri. Adesso prendete il ghiaccio e mettetelo in un sacchetto, quindi posizionate il sacchetto sull’asciugamano in modo che sia il più vicino possibile alle bocchette d’aria (i bicchieri).

Posizionate il ventilatore sul primo grande foro creato, in modo che faccia vento all’interno della scatola, prima di azionarlo fate fare alle eliche un giro per federe se possono girare liberamente, se è cosi azionate il ventilatore.


Consigli:

  • Al posto di utilizzare del ghiaccio chiuso in un sacchetto puoi utilizzare una bottiglia di acqua congelata, prima di inserirla nel congelatore, assicurati di non averla riempita fino all’orlo, infatti l’acqua è incrompimibile e quando ghiaccia si espande, lasciando solo acqua la bottiglia esploderebbe. Lascia dell’aria (che è comprimibile) all’interno della bottiglia.
  • Per una migliore efficenza metti le bocchette su un solo lato della scatola.
  • Se il sistema non è abbastanza efficente a causa delle grandi dimensioni della stanza o a causa della temperatura troppo elevata, posiziona ulteriore ghiaccio sopra le ventole, prestando attenzione a non bagnare i componenti elettronici (le pale si possono bagnare) quando il ghiaccio si scioglie.
  • Non puntare il getto d’aria fredda contro di te, può essere molto dannoso per la tua salute portando anche a paralisi temporanea delle zone esposte.
  • Aziona il sistema a potenza massima 10 minuti prima di entrare nella stanza, una volta dentro metti una potenza media o minima.
  • Ricorda che tutti i componenti elettronici si riscaldano durante l’utilizzo, tieni accesi per il minor tempo possibile lampadine, televisioni, computer, forni, etc.

Ti ringraziamo per aver seguito questa guida, condividila su facebook e regala freschezza ai tuoi amici. Per qualsiasi domanda o problema contattaci dalla sezione Contatti, oppure lascia un commento.

Precedente Utilizzare il cellulare come antifurto Successivo Scelta del primo telescopio, alcuni consigli

Lascia un commento