Creare una mail temporanea? Puoi!

creare una mail temporaneaSolitamente per registrarsi ad alcuni servizi online, è necessario fornire un indirizzo mail. Molto spesso questo servizio tenderà a “bombardarci” di mail indesiderate. Grazie alle mail temporanee possiamo registrarci a questi servizi (che magari utilizzeremo una volta l’anno) senza fornire la nostra vera mail. Le mail temporanee sono quindi delle caselle di posta pensate per non essere personali: ne crei una, ricevi la mail che aspettavi e non ci pensi più. Eventualmente, in un secondo momento, quando ti fiderai del servizio, potrai decidere di fornire la tua e-mail personale. Un’alternativa alle mail temporanee (difficili da ricordare in quanto composte da lettere casuali), è quella di creare una casella mail dedicata a questo (Come creare una mail). Andiamo quindi a vedere quali sono i migliori servizi gratuiti che permettono di creare una mail temporanea.


creare una mail temporaneaIl servizio migliore è quasi sicuramente AirMail. AirMail permette di creare una mail temporanea che può essere riutilizzata. Infatti ad ogni casella viene assegnato un URL, è cosi possibile leggere le mail in un secondo momento. Non richiede registrazione e permette di visualizzare anche le mail in formato HTML. Inoltre scansiona i codici HTML in modo da impedire al mittente di risalire al tuo indirizzo IP ed ai dettagli della tua navigazione.


 

[fb_button]


Anche YOPmail mette a disposizione una casella mail alla quale potete accedere in un secondo momento. Infatti, tutte le vostre mail saranno mantenute fino a 8 giorni!.  Anche questo servizio non richiede registrazione. Le caselle sono mantenute attive per sempre, solo le mail verranno eliminate dopo 8 giorni. YOPmail permette inoltre di inviare e-mail anonime tra due utenti che utilizzano il suo servizio. Per creare una mail temporanea che dura nel tempo è un servizio perfetto.


Al terzo posto c’è invece dropmail. Dropmail elimina i messaggi una volta chiusa la pagina. La tua casella temporanea può diventare definitiva (se lo vuoi). E’ l’unico di questa lista a supportare gli allegati. E’ l’unico di questa lista che permette di inviare oltre che ricevere. Se vuoi creare una mail temporanea che si dilunga nel tempo anche di molto questo servizio fa per te grazie al poter convertire la tua casella temporanea in definitiva.


Speriamo che questo articolo ti sia stato di aiuto. I tre servizi gratuiti che trovi qui sono adatti a tutti, ma, a seconda dell’utilizzo che vuoi farne te ne conviene uno più di un altro. Ti consigliamo quindi di leggere la descrizione di tutti e tre prima di compiere la scelta definitiva.


Lo sapevi che ogni giorno centinaia di utenti visitano questo sito? E che quasi nessuno di questi lascia un commento? Perché non diventi tu uno di quei pochi? Lascia un commento tramite il modulo qui sotto, potrebbero volerci un paio d’ore perché questo venga approvato. Inoltre se ti va condividi l’articolo con i tuoi amici!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo iscriviti alla nostra news-letter gratuita, riceverai ogni settimana una guida speciale riservata agli iscritti, assieme ad un elenco di tutti gli articoli pubblicati nel corso della settimana. In questo modo puoi scegliere in una volta sola quali articoli sono secondo te interessanti. Iscriverti è semplice e non ti costa nulla, basta compilare il modulo qui sotto. Ricorda che le tue informazioni sono preziose per te quanto per noi, per questo motivo non le condivideremo mai con nessun servizio di terzi e le utilizzeremo solo per quanto comunicato qui sopra assicurandoti che non riceverai messaggi di SPAM da parte nostra.

Newsletter

Precedente Inviare mail che si autodistruggono Successivo Misurare le distanze con un cellulare

2 thoughts on “Creare una mail temporanea? Puoi!

  1. Heyla, sono qui per la prima volta. Sono incappato questo blog e l’ho trovato molto utile! Mi ha aiutato molto. Spero di lasciarmi dietro qualcosa per aiutare gli altri come tu hai aiutato me.

Lascia un commento